Cavolo cinese

Le piante del gruppo Pekinensis sono caratterizzate da foglie sottili, tenere, dal sapore delicato. Le foglie, di colore dal verde pallido al verde scuro, lisce o increspate, hanno generalmente un’ampia nervatura centrale, bianca, alata.

Condizioni di coltivazione
Terreno: ben drenato, acido / neuro
Tipo di terreno: terreno grasso, sabbia o argilla
Stagione: primavera, autunno e inverno
Tasso di crescita: rapido
Umidità: livello idrico medio
 
Raccolta e stoccaggio
Quando:
-       Precoce: maggio / giugno
-       Estiva / autunnale: giugno - ottobre
 
Il cavolo è pronto per la raccolta quando la testa è sufficientemente piena e compatta. La sovramaturazione è espressa da una colorazione gialla sulla sommità della testa. Il cavolo da stoccaggio viene tagliato ancora avvolto da alcune foglie. Il cavolo cinese non è in grado di resistere alle gelate.
 
Prevenzione dai parassiti e dalle malattie
Praticare rotazioni colturali di sei anni tra tutte le specie di Brassica. Mantenere un pH superiore a 7,5 per controllare l’ernia delle crucifere. Favorire l’attività degli insetti benefici per il controllo degli afidi.

Leggi di più
Scorrere verso il basso