Sedano rapa

Condizioni di coltivazione
Il sedano rapa predilige un terreno fertile, in grado di trattenere l’umidità, ricco di sostanza organica. Può essere coltivato nelle parti più umide dell’orto e tollera l’esposizione nelle aree ombreggiate.
 
Raccolta e stoccaggio
Il sedano rapa è pronto per la raccolta a partire da ottobre fino ad aprile o da maggio dell’anno successivo. In inverno le radici devono essere lasciate nel terreno, in quanto se vengono tolte si deteriorano. Proteggere la coltura dalle gelate con uno strato di felce o paglia di 15 cm (6'').

Gestione delle piante infestanti
Il sedano rapa appartiene alla famiglia delle Umbellifereae. Per tale ragione, le colture simili quali carota, prezzemolo e sedano da taglio non sono da preferire come coltura precedente. Le colture da taglio, inoltre, non sono adatte come coltura precedente perché dopo la raccolta le condizioni del terreno non risultano ottimali per la coltivazione del sedano rapa. Buone colture precedenti sono: porro, cipolle e cereali. Rotazione colturale di 2 - 3 anni per evitare un calo della resa.
 
 

Leggi di più
Scorrere verso il basso