Martedì 1 giugno, l'International Bremia Evaluation Board for the EU (IBEB-EU) ha ufficialmente designato una nuova razza di Bremia nella lattuga: Bl:37EU. Diversi test sull'assortimento di lattuga Bejo hanno dimostrato che le nostre varietà commerciali con resistenza a Bl:16-36EU sono anche resistenti alla Bremia Bl:16-37EU.

La bremia, nota anche come peronospora (Bremia lactucae), è una delle malattie più distruttive della lattuga. Pertanto, è importante che i coltivatori utilizzino varietà di lattuga resistenti a questo agente patogeno. Bl:37EU è ampiamente diffuso in Francia ed è presente anche in Spagna, Portogallo e Italia. Questa razza isolata non è stata ancora trovata nei centri nordeuropei di produzione di lattuga.

Gerhard Voelkel, Crop Manager per la lattuga di Bejo, afferma: "Le nostre varietà attuali, che sono già sul mercato da oltre cinque anni, sono resistenti a questa nuova razza Bremia. Siamo fiduciosi che l'affidabilità delle nostre varietà offra ai coltivatori la migliore protezione disponibile per il futuro. Il nostro assortimento di Iceberg, Batavia, Cappuccina e Babyleaf in generale dimostrano forti resistenze. L’obiettivo principale per la prossima generazione di varietà di lattuga Bejo è quello di continuare a fare breeding per ottenere le migliori resistenze possibili alla Bremia".

L'IBEB sottolinea che, sebbene le aziende di breeding forniscano ai coltivatori varietà di lattuga resistenti alle razze nominate Bl: 16-37EU, questa non è un'assicurazione completa contro la Bremia.

Per maggiori informazioni sulle nostre varietà e resistenze di lattuga, chiedi al tuo rappresentante di zona.

Leggi il comunicato stampa completo di Plantum.

 

Le nostre varietà attuali, che sono già sul mercato da oltre cinque anni, sono resistenti a questa nuova razza Bremia. Siamo fiduciosi che l'affidabilità delle nostre varietà offra ai coltivatori la migliore protezione disponibile per il futuro.

Gerhard Voelkel, Crop Manager lattuga Bejo